Spesso gli Insegnanti non si sentono all’altezza di proporre in prima persona l’educazione musicale. Gli stessi musicisti e musicofili ritengono utile il contatto con nuovi materiali didattici non accademici volti ad avvicinare i non-musicisti alla musica ed al suo insegnamento consapevole e i musicisti ad una nuova ottica di insegnamento.

 

Le attività sono molteplici:  giochi ritmici,

canoni a più voci, letto-scrittura, giochi di

movimento, buon uso della voce.

Scopo del corso non è ovviamente quello di

formare dei musicisti in poche ore, bensì

quello di sensibilizzare l’attenzione dell’inse-

gnante verso le corrette pratiche

dell'Educazione musicale.

Molta pratica e poca teoria, molte

attività e assenza di nozionismi.

Ampio spazio a domande, curiosità

e riflessioni.

I corsi, svolti anche per conto di enti e associazioni ecc, si propongono infatti di fornire le competenze di base per consentire di proporre in maniera adeguata ed in prima persona l’educazione musicale ai propri alunni o di operare all'interno di percorsi didattci specifici. Molta pratica e poca teoria, molte attività e assenza di nozionismi. Appassionarsi alla musica da un nuovo punto di vista.

DOVE E QUANDO?

I corsi si svolgono presso i singoli plessi scolastici che ne facciano richiesta, in genere nelle giornate di SABATO MATTINA (dalle ore 9 alle 13 ) per un totale di 3 incontri. Viene simulata una situazione di gruppo-classe nella quale i protagonisti sono gli insegnanti stessi.  

COSTO ZERO

ll corso, attivato con almeno 15 persone iscritte,  è GRATUITO per le scuole che aderiscono ad uno o più progetti corali di FonteMusica.

il Buon uso della voce

 

corsi divertenti e pratici per gli Insegnanti della scuola.

I corsi per gli Insegnanti sono svolti in collaborazione e per conto di:

Appassionarsi alla musica da un nuovo punto di vista

Istituto Orsoline di San Carlo